#1 Campionato Italiano Classi Olimpiche – Formia 2016

La FIV Federazione Italiana Vela da oltre vent’anni lavora a un evento unico  che accorpa i campionati italiani delle classi olimpiche creando così un’Olimpiade Italiana della Vela: il CICO Campionato Italiano Classi Olimpiche.

Quest’anno il CICO verrà ospitato nell’area del Caposele, con la pineta e la spiaggia di Vindicio, con l’organizzazione del Circolo Nautico Caposele con la IV Zona FIV e il patrocinio di Città di Formia e Regione Lazio.

Il CICO rappresenta la conclusione del quadriennio olimpico, un evento a cui sono attese 250 imbarcazioni per 400 atletim divise nelle dieci Classi Olimpiche (470 M, 470 F, Laser Standard, Laser Radial, Nacra 17, 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Finn) e nella classe paralimpica del Singolo 2.4 mR, compresi diversi equipaggi stranieri.
In palio gli ambìti titoli italiani – anche Juniores per 470, Standard e Radial – e per i club italiani anche un montepremi totale di € 33.000 che verrà assegnato alle società veliche sulla base di una classifica che terrà conto del numero di atleti tesserati al club che partecipano al CICO, i risultati sportivi conseguiti in ogni classe e il numero di classi in cui il club è rappresentato.

Per questa edizione del CICO sono previste due basi logistiche a terra – il Porticciolo Romano antistante il Circolo Nautico Caposele per accogliere le classi Finn, 470 (M e F) e 2.4 mR, e la spiaggia di Vindicio per le tavole RS:X (M e F), 49er, 49er FX, Nacra 17, Laser Standard e Laser Radial – e cinque campi di regata.

Il Villaggio della Regata si estenderà invece lungo la Pineta di Vindicio e il primo tratto di spiaggia.
L’organizzazione allestita dal Circolo Nautico Caposele lavora da mesi per garantire ai partecipanti il massimo dell’accoglienza e dell’ospitalità, il resto lo farà il golfo di Gaeta, famoso per le eccellenti condizioni meteomarine.

L’accoglienza sarà curata dal personale del Circolo Nautico Caposele, coadiuvato da giovani volontari delle scuole superiori del Golfo e non solo, mentre saranno più di 40 i mezzi in acqua per la gestione dei campi di regata, che saranno posizionati il più possibile vicino alla costa per fare in modo che le competizioni siano visibili al pubblico, grazie anche alla totale sinergia tra il CN Caposele, i circoli del golfo e la IV Zona FIV, oltre che con la Capitaneria di Porto, impegnata nel garantire la sicurezza a tutti i partecipanti.

 

A breve presenteremo i nostri atleti della ASD Peepul Sport Onlus di Napoli, in attesa dell’inizio delle gare che documenteremo in diretta per tutti.

Non ci resta che augurare

Buon Vento Formia 2016.FIVcico2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: