Vince la Vela Per Tutti alla Regata Velica Peepul 2011

Al via a Nisida la prima edizione di ‘Abile nel vento, Campione di-vento!’, la regata per atleti diversamente abili. In serata premiazione all’università Parthenope.

Regata Velica Peepul 2011

Regata Velica Peepul 2011 - I vincitori Giacomo e Vincenzo

Nisida scenario di successo della prima edizione di‘Abile nel vento, Campione di-vento!’, la regata per atleti diversamente abili organizzata dall’associazione di volontariato Peepul, con la collaborazione tecnica dell’A.S.D. Peepul Sport affiliata FIV e con il supporto dell’Accademia Aeronautica.

La competizione sportiva è il risultato finale di una selezione mediante 100 corsi intensivi di avviamento alla vela, svolti dall’Associazione Peepul nelle sue sedi veliche di Nisida, offerte in concessione dalla sezione nautica dell’Accademia Areonautica e del Molo Siglio, presso la sede della S.E.V.E.N.A. della Marina Militare.

Con convinzione e determinazionela Peepul ha iniziato nel 2004 ad impegnarsi attivamente alla

Regata Velica Peepul 2011

Regata Velica Peepul 2011

realizzazione di un punto di vela per tutti, studiando ed imitando le attività svolte da alcune organizzazioni del Centro-Nord  pioniere nel settore” ha dichiarato Ileana Esposito Lepre, presidente di Peepul che continua, “Nessuna alcuna retorica affermo che la vela è davvero uno sport per tutti. Indipendentemente dalle capacità mentali o fisiche e dall’età, ma soprattutto, senza alcuna controindicazione dalla prima volta in acqua alle competizioni più impegnative, questo sport offre un’esperienza stimolante, rinvigorente ed appagante”.

Durante tutta la durata dei corsi e della manifestazione, gli allievi sono stati seguiti costantemente da esperti istruttori che hanno permesso di avvicinare a questo  sport persone con bisogni speciali, in piena sicurezza e professionalità. Alla competizione hanno parteciperanno anche sei giovani provenienti dalle Comunità dei minori della Campania, i quali hanno potuto seguire i corsi di vela organizzati dal gruppo Peepul dal 2010 grazie al sostegno economico della “Fondazione Cannavaro Ferrara”.

Regata Velica Peepul 2011

Regata Velica Peepul 2011

I primi tre equipaggi su 12, vincitori della regata, sono stati quelli composti dalle coppie: 1) Giacomo e Vincenzo 2) Antonio e Antonietta 3) Erminio ed Alfonso, premiati durante la seconda edizione del Convegno nazionale “Mari globali”, organizzato da Peepul nell’ambito del progetto ‘I Can Sail!’ con il contributo del CSV di Napoli e Provincia, svolto nella sede dell’Università degli Studi Parthenope.

A questa speciale ed intensa giornata hanno partecipato, inoltre, i volontari della Croce Rossa, anche essa partner operativa del progetto, oltre ad autorità civili e militari dei Comuni, della Provincia e della Regione.

All’evento è intervenuto anche il Gen. Umberto Baldi dell’Accademia Aeronautica che ha espresso grande ammirazione per gli allievi e ha confermato l’impegno di collaborazione con il gruppo Peepul: “Il senso comune spesso induce a credere che la disabilità sia un limite; guardando, invece, lo spirito e la forza di volontà di questi atleti si riesce facilmente a capire che non ci sono limiti ma che si dispone di diverse abilità in cui poter primeggiare”.

La prima e la seconda edizione del convegno ‘Mari Globali’ sono nate dall’esigenza di raggiungere i seguenti scopi: far conoscere e sostenere con l’azione di promozione del volontariato la pratica sportiva della vela rivolta ai disabili, incrementare la collaborazione fra i responsabili ed i protagonisti delle attività e delle politiche socio-sportive ed infine, individuare una procedura comune per proporre alle istituzioni sia di  sostenere una sperimentazione socio-sanitaria  atta a dimostrare i positivi effetti riabilitativi della ‘Vela terapia‘, sia di promuovere in campo nazionale le attività agonistiche gratuite  di vela per disabili.

I velisti speciali hanno avuto l’opportunità di salire a bordo grazie anche al contributo economico del

Regata Velica Peepul 2011

Regata Velica Peepul 2011

Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e per la collaborazione dei circoli di appoggio dei partners del progetto velico, come il Circolo nautico Arcobaleno di Torre Annunziata,  la Lega Navale di Salerno, il Centro di riabilitazione Nuova Elaion di Eboli, il circolo nautico Lazzarulo, la cooperativa Mareluna di Acciaroli, il circolo nautico di Marina di Camerota, la cooperativa Arcobaleno e l’associazione Nuova famiglia di Celle di Bulgheria.

 

Ufficio Stampa

press@peepul.it


Antonio Gnassi – 347 5822285

Vienna Savino – 328 7359301

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: